Milano

Scuola-lavoro: Z lab, per 2000 studenti progetto in banca

In 18 città italiane

Sono 2000 gli studenti di 90 scuole che hanno partecipato al progetto formativo 'Z Lab' di Intesa Sanpaolo nell'ambito dei "Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento" (ex Alternanza scuola-lavoro) in 18 citta' italiane.

I ragazzi sono stati ospitati dalla banca in 100 laboratori che complessivamente hanno generato oltre 75.000 giornate di lavoro (520.000 ore) in attivita' laboratoriali. Secondo i risultati presentati a Milano nel corso di un incontro con i manager della Banca, docenti, famiglie e studenti, 700 di loro hanno completato il primo ciclo triennale iniziato nel 2016, anno di avvio del progetto. Riconosciuto come uno dei piu' efficaci e integrati in Italia, 'Z Lab' offre agli studenti di licei e istituti tecnico/professionali un programma triennale di apprendimento e sperimentazione interamente svolto presso le sedi del Gruppo.

I ragazzi lavorano con oltre 80 collaboratori interni Intesa Sanpaolo che, formati ad hoc per l'esperienza, facilitano le attivita' laboratoriali in qualita' di tutor. Il Gruppo ha deciso di confermare anche quest'anno l'avvio del percorso. "Abbiamo dato la possibilita' a 2.000 ragazzi, accompagnati da nostri colleghi, di avvicinarsi a Intesa Sanpaolo per apprendere come opera quotidianamente una Banca leader come la nostra, con la complessita' di un'organizzazione che conta oltre 90.000 dipendenti, e come cambiano le professioni nel mondo bancario.

Anche noi a nostra volta abbiamo beneficiato di questa presenza: con il loro entusiasmo e le loro aspirazioni gli studenti portano energia creativa negli uffici e una prospettiva diversa. 500 ragazzi da 25 scuole hanno ora l'opportunita' di partire con il nuovo ciclo triennale", ha commentato Rosario Strano, Chief Operating Officer Intesa Sanpaolo.

(ITALPRESS)