Viabilità

Minibus elettrici a Roma, al via i primi test

Lo annuncia il sindaco Raggi su facebook

"Ecco il primo minibus 100 per cento elettrico che molto presto tornera' in servizio nel Centro storico. E' una soddisfazione vedere questo mezzo in circolazione per i primi test su strada, in attesa che parta la prima linea". Cosi' il sindaco di Roma, Virginia Raggi, su Facebook.

Nel post sulla sua pagina Facebook, la Raggi presenta il primo dei 60 minibus elettrici sottoposti a revamping grazie a un investimento da 10 milioni di euro. I bus vennero acquistati nel 2007 ma a causa della bassa autonomia delle batterie nel 2014 Atac decise di sospendere il servizio, lasciandoli parcheggiati nel deposito di Trastevere. Era stata la stessa sindaca a febbraio ad annunciarne il ripristino. Questi mezzi permetteranno di riattivare le linee 119 e 117.

"Da piazza del Popolo - spiega -, passando per Passeggiata di Ripetta e via del Corso per arrivare fino a piazza Venezia", il bus elettrico "continuera' il suo percorso verso Trinita' dei Monti prima di tornare su via del Corso. Restituiamo a cittadini e turisti un collegamento importante su mezzi agevoli, funzionali ed ecosostenibili. Un servizio in piu' per il centro della nostra citta'". I primi 25 minibus dovrebbero entrare in circolazione entro luglio, mentre per il 2020 e' previsto il ritorno in strada di tutti e 60.

(ITALPRESS)