Roma

Roma, Raggi su Facebook: nessun euro del debito sarà a carico degli italiani

Rivolto al ministro dell'Interno Matteo Salvini

"Nessun euro del debito di Roma verra' posto a carico degli italiani". Cosi' il sindaco di Roma, Virginia Raggi, risponde, in un post sulla sua pagina Facebook, al ministro dell'Interno e vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini, che ieri aveva criticato il Salva Roma contenuto nel Decreto Crescita.

"Semplicemente lo Stato rinegoziera' i mutui con le banche ottenendo tassi di interessi piu' bassi. In questo modo - aggiunge - i romani avranno 2,5 miliardi di euro in piu' da investire e, soprattutto, dal 2021 vedranno in busta paga una netta riduzione dell'Irpef. Insomma, quelli di prima mettevano le mani in tasca agli italiani e ai romani, noi gli restituiamo i soldi".

(ITALPRESS)