Nuoto

Assoluti. Panziera e Paltrinieri da standing ovation a Riccione

Nuotatrice 23enne delle Fiamme oro

Pass iridato e nuovo record italiano per Margherita Panziera nei 200 dorso femminili agli Assoluti Primaverili di Riccione. La 23enne nuotatrice veneta delle Fiamme Oro si e' imposta in finale con il tempo di 2'05"72, ben oltre il limite iridato stabilito (2'08"99) e polverizzando il suo precedente primato nazionale (2'06"18) stabilito agli ultimi Europei di Glasgow, dove conquisto' il titolo nella specialita'.

Conquistano un posto ai Mondiali sud coreani anche Martina Carraro (Fiamme Azzurre) e Benedetta Pilato (Fimco Sport), rispettivamente prima (30"52) e seconda (30"61, nuovo primato italiano cadetti, juniores e ragazze) nella finale dei 50 rana femminili. Gregorio Paltrinieri si conferma fuoriclasse assoluto e tira fuori, ancora una volta, una prestazione da standing ovation, quella che il pubblico di Riccione gli concede, nei 1500 stile libero. Il campione olimpico, bimondiale e trieuropeo, tesserato per Fiamme Oro e Coopernuoto, allenato al Centro Federale di Ostia dal tecnico federale di Ostia, incanta e domina in 14'38"34 miglior crono mondiale dell'anno e quarta prestazione personale di sempre.

(ITALPRESS)