Benessere

Dieta della mela: purifica intestino e aiuta a dimagrire

24 ore di sole mele per ritrovare il benessere

La dieta della mela dura un giorno e serve a depurare l’organismo. E’ una dieta depurativa che dà benessere all’organismo. E’ tra le diete più seguite dopo un’abbuffata di cibo tra amici. E’ una dieta molto restrittiva non adatta a tutti, soprattutto se si soffre di diabete.

Ma vediamo nel dettaglio come funziona e cosa si mangia nelle 24 ore depurative. Colazione: un tè o una tisana e due mele gialle. Spuntino: una mela rossa. Pranzo: tre mele e una tisana. Merenda: un bicchiere di succo di mela. Cena: tre mele cotte. Raccomandiamo come facciamo sempre in tutte le diete di consultare il proprio medico curante o uno specialista prima di seguire un esempio di regime alimentare dietetico così drastico. Le mele sono ricche di fibre, vitamina C, minerali e sono in grado di regalare un senso di sazietà immediato, apportando solo 45-60 calorie ogni 100 grammi. Ma quali sono le proprietà e i benefici delle mele?

Innanzitutto, mangiata cruda o cotta, la mela regolarizza le funzioni intestinali, grazie al suo alto contenuto di fibre, mentre cruda ha anche un effetto antidiarroico per l'azione astringente degli acidi. La mela contiene pochissimi grassi e zuccheri ed è un alimento perfetto per chi vuole mantenere la linea in quanto ha pochissime calorie ma sazia a lungo e previene il gonfiore di stomaco. Le mele sono piene di sostanze, dette polifenoli, che contrastano l'azione dei radicali liberi nell'organismo, causa dell'invecchiamento cellulare; inoltre, ha anche il pregio di abbassare il contenuto di colesterolo nel sangue grazie alla pectina, salvando così vene e apparato cardiocircolatorio in generale.

L'azione benefica delle mele pare si estenda anche al campo della prevenzione oncologica, grazie al contenuto di flavonoidi e alla vitamina C, combattendo così il danno ai tessuti ad opera dei radicali liberi; inoltre, da alcuni studi, è emerso che la pectina fermentando nell'organismo, produce acido butirrico, una sostanza che i ricercatori stanno studiando come elemento essenziale nei farmaci antitumorali. La mela ha un potere antiossidante poiché contiene vitamine importanti come provitamina A, vitamine B1, B2, B6, E e C, acido citrico, acido malico, niacina e acido folico, insieme a flavonoidi e carotenoidi, dall'effetto antiossidante.