Provvedimento immediato per il giornalista sportivo

Telecronista sessista, sospeso dall'Ordine dei Giornalisti campani

Potrebbe scattare anche un procedimento disciplinare per recidiva

Com'era prevedibile, non si è fatto attendere il provvedimento a carico del giornalista che si è reso suo malgrado protagonista di una telecronaca finita agli onori della cronaca nazionale per il suo contenuto sessista ed offensivo nei confronti delle donne.

Sergio Vessicchio, impegnato nella telecronaca sportiva di Agropoli, non sarebbe nuovo ad affermazioni ingiuriose nei confronti delle donne ed anche per questo è stato radiato dall'Ordine dei Giornalisti campani. Il provvedimento è stato immediato, dopo l'esposto della Figc Campania, per mezzo delle parole del presidente dell'Odg campano, Ottavio Lucarelli: "il giornalista di Agropoli che ha deriso in diretta durante una partita di calcio una donna assistente dell'arbitro, Annalisa Moccia, è stato sospeso dall'Ordine dei giornalisti". Il presidente ha annunciato che scatterà anche un procedimento disciplinare per recidiva. Insomma i telespettatori per un pò di tempo dovranno fare a meno delle telecronache e dei commenti di Vessicchio.