Roma

Cina: Mattarella via della seta sia a doppio senso

Anche per idee

"L'antica Via della Seta fu uno strumento di conoscenza tra popoli, condivisione e scoperte reciproche. La nuova Via della Seta deve essere una strada a doppio senso e devono transitare oltre le merci anche le idee, i talenti e soluzioni lungimiranti". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del punto stampa con il presidente della Repubblica Popolare Cinese, Xi Jinping.

Per il capo dello Stato "la firma del memorandum di intesa di collaborazione e' un segno dell'attenzione da parte del governo italiano, una cornice ideale per un incremento delle collaborazioni congiunte tra imprese italiane e cinesi".

(ITALPRESS)