Roma

Enel, nel 2018 risultato netto +26,7%

Con un incremento pari a 1.033 milioni rispetto al 2017

Enel chiude l'esercizio 2018 con ricavi pari a 75.672 milioni, con un incremento pari a 1.033 milioni (+1,4%) rispetto al 2017. Il margine operativo lordo e' pari a 16.351 milioni, con un incremento di 698 milioni rispetto al 2017 (+4,5%).

Il risultato operativo ammonta a 9.900 milioni, con un incremento di 108 milioni rispetto al 2017 (9.792 milioni, +1,1%) nonostante maggiori ammortamenti ed impairment per 590 milioni. Il risultato netto di Gruppo del 2018 ammonta a 4.789 milioni rispetto ai 3.779 milioni dell'esercizio precedente (+26,7%). La situazione patrimoniale evidenzia un capitale investito netto al 31 dicembre 2018, inclusivo delle attivita' nette possedute per la vendita per 281 milioni, pari a 88.941 milioni (89.571 milioni al 31 dicembre 2017). Tale importo e' coperto da: patrimonio netto, inclusivo delle interessenze di terzi, per 47.852 milioni (52.161 milioni al 31 dicembre 2017); indebitamento finanziario netto per 41.089 milioni, un importo che si colloca al livello piu' basso del range previsto per il 2018 dal Piano Strategico 2019-2021 (41-42 miliardi).

"Nel 2018 il Gruppo Enel ha ottenuto risultati molto solidi. Enel ha raggiunto tutti gli obiettivi strategici, confermando la propria capacita' di delivery della strategia industriale", commenta Francesco Starace, Ad e direttore generale di Enel. "Questi ottimi risultati annuali, insieme ai progressi nella realizzazione dei principi fondamentali del Piano Strategico 2019-2021, ci permettono di confermare i nostri obiettivi finanziari per il 2019", conclude.

(ITALPRESS)