Nuoto

Riccione, Razzetti e Burdisso illuminano i Criteria Kinder + Sport

Quarta sessione per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca corta. Cade un altro record della manifestazione che si aggiunge ai nove in tre round.

Lo firma, per un fantastico poker, Alberto Razzetti che, dopo aver vinto con il record italiano i 200 farfalla (1'52"80) e con il primato della manifestazione i 200 misti cadetti (1'54"68) ed essere stato il piu' veloce anche nei 50 farfalla, vince i 100 farfalla in 51"44 (24"33) togliendo ventisei centesimi al 51"70 di Giovanni Rizzo del 2017. Il 20enne ligure - tesserato per Fiamme Gialle e Genova Nuoto My Sport - abbassa di trenta centesimi il limite personale e balza dal diciottesimo posto tra i performer italiani. In seguito il talento di Sestri Levante piazza la cinquina ed e' padrone i 200 stile libero con la seconda prestazione personale di sempre in 1'45"83.

Ed e' quaterna per Federico Burdisso, gia' primo nei 200 farfalla con record della manifestazione (1'53"60), nei 200 misti e nei 400 stile libero juniores 2001, che sale sul gradino piu' alto del podio nei 200 stile libero. Il 17enne pavese - tesserato per Tiro a Volo Nuoto, seguito in Italia da Simone Palombi e bronzo continentale in vasca lunga nei 200 farfalla a Glasgow 2018, diventando il primo millenials (nato 2000) a medaglia per il nuoto italiano in una manifestazione internazionale assoluta - scende per la prima volta in carriera sotto l'1'47 (prec. 1'48"71) e chiude in 1'46"73.

(ITALPRESS)