Calcio

Poker Lazio, Chievo frena Atalanta

Lazio devastante, l'Atalanta invece viene fermata dal fanalino di coda Chievo. Va all'Empoli il duello salvezza contro il Frosinone. Dopo il primo ko stagionale della Juventus e in attesa di Napoli-Udinese (ore 18) e del derby di Milano, gol e sorprese nelle tre gare delle 15 della 28^ di A.

Tutto facile per la Lazio, che travolge 4-1 il Parma chiudendo la pratica nei primi 45 minuti, terminati 4-0: grande protagonista Luis Alberto, autore di una doppietta e di un assist (per Lulic). All'Olimpico aveva aperto le marcature il destro di Marusic, su invito di Milinkovic-Savic. Nella ripresa ritmi blandi e Parma a segno con Sprocati. La Lazio sale dunque a quota 45 e aggancia, seppur con una partita in meno, l'Atalanta, fermata sull'1-1 casalingo dal Chievo, avanti al termine del primo tempo grazie al gran gol di Meggiorini. L'Atalanta attacca e trova il pari con Ilicic, poi chiude il Chievo nella sua trequarti ma non riesce a trovare la zampata da tre punti. I

l ritorno di Andreazzoli fa bene all'Empoli, che piega il Frosinone 2-1 e scavalca nuovamente il Bologna, di nuovo terzultimo. Caputo su rigore e Pajac a segno per i toscani nel primo tempo, per i ciociari - che vedono sempre piu' complicarsi le chance di permanenza in A - inutile la rete della bandiera realizzata da Valzania al 70'.

(ITALPRESS)