Benessere

Dieta da 1000 calorie per dimagrire velocemente in 7 giorni

Ecco cosa mangiare nel menù completo

La dieta da 1000 calorie aiuta a dimagrire velocemente di circa 2 chili in una settimana. Ogni giorno prevede alimenti ricchi di proteine che permettono di mantenere la massa muscolare, contrastando l’accumulo di grasso e il gonfiore.

Grazie a questo esempio di dieta dimagrante da 1000 calorie si può arrivare anche a perdere 4 chili in due settimane, riducendo dolci, pane bianco, pasta raffinata, con risultati visibili in pochi giorni di alimentazione controllata. La dieta si basa su tre gruppi alimentari, proteine magre utili per aiutare a migliorare l’aspetto dei tessuti rilassati, fibre contro il gonfiore e carboidrati integrali per evitare il famoso attacco di fame improvviso, causa principale dell’aumento di peso. La proteine magre in associazione ad un po’ di allenamento fisico, fatto almeno 3 volte alla settimana, possono migliorare il tono muscolare generale, domando una figura femminile più asciutta.

E’ importante chiarire che le proteine da sole non bastano, ma introducendo la quota ottimale di proteine (più o meno 1 grammo per chilo corporeo) in associazione a un po’ di esercizi con pesetti o altre piccole attrezzature, è veramente possibile modellare la figura. I cibi proteici apportano al nostro corpo la giusta dose di amminoacidi per rinnovare i tessuti muscolari, quindi via libera a uova, carni bianche, latte, latticini e tanto pesce. Ma attenzione a non fare troppi mix, non è mai consigliato mangiare più tipi di proteine nello stesso pasto, quindi attenzione a questi abbinamenti: uova e formaggi, carne e formaggi, pesce e uova, formaggi e pesce.

L’abbinamento ideale è: carne e verdure, pesce e verdure, uova e verdure, formaggi e verdure. Le fibre aiutano a velocizzare l’intestino pigro. Non riuscire a liberare l’organismo dalle sostanze di scarto non va bene, si rischia di provocare una congestione, quindi avere una peristalsi intestinale irregolare, senso di pesantezza, un minor assorbimento dei grassi e una flora batterica poco funzionante. Le fibre non sono tutte uguali, ci sono le fibre solibili e insolubili: le fibre solubili le troviamo nella frutta e nei legumi e servono a rallentare i tempi di svuotamento dello stomaco, quindi a prolungare il senso di sazietà e rallentano l’assorbimento dei glucidi.

Ecco cosa si mangia nel menù completo da 1000 calorie per una settimana. Lunedì: colazione con200 ml di latte parzialmente scremato + una fetta di pane integrale o pancarrè integrale con 40 g di ricotta amalgamata con un cucchiaino di cacao amaro in polvere. Spuntino: uno yogurt bianco. Pranzo: 150 g di petto di pollo alla piastra + insalata di lattuga e pomodori + 200 g di macedonia di frutta fresca. Merenda: uno yogurt bianco. Cena: 250 g di polpo in insalata con patate lesse + insalata verde mista. Martedì: colazione con200 ml di spremuta di arancia o pompelmo + 2 uova strapazzate + una fetta di pane integrale tostato. Spuntino: 2 fette di ananas al naturale. Pranzo: 200 g di pesce spada alla griglia + 150 g di patate lesse + spinaci. Merenda: una piccola macedonia di frutta. Cena: una mozzarella + pomodori + un piccolo panino integrale (40 g).

Mercoledì: colazione con 200 ml di spremuta di arancia o pompelmo + 2 uova strapazzate + una fetta di pane integrale tostato. Spuntino: uno yogurt bianco. Pranzo: 60 g di pasta integrale in bianco al parmigiano + 200 g di insalata di pomodori e aceto balsamico. Merenda: un frutto medio come una mela o una pera o una manciata di fragole. Cena: un passato di verdure senza patate e senza legumi + 150 g di fesa di tacchino + una mela verde. Giovedì: colazione con 200 ml di latte parzialmente scremato + una fetta di pane integrale o pancarrè integrale con 40 g di ricotta amalgamata con un cucchiaino di cacao amaro in polvere. Spuntino: una piccola macedonia di frutta. Pranzo: 170 g di bresaola con 10 g di rucola e grana + in piccolo panino integrale (40 g) + 2 fette di ananas al naturale. Merenda: un frutto medio come una mela o una pera o una manciata di fragole. Cena: 150 g di tagliata di manzo + verdure alla griglia + una coppetta di frutti di bosco.

Venerdì: colazione con 200 ml di spremuta di arancia o pompelmo + 2 uova strapazzate + una fetta di pane integrale tostato. Spuntino: un frutto medio come una mela o una pera o una manciata di fragole. Pranzo: insalata di lattuga, pomodori e carote + 30 g di quartirolo o feta + 1 uovo sodo + 30 g di pane integrale. Merenda: 2 fette di ananas al naturale. Cena: 200 g di merluzzo al forno + 200 g di melanzane alla piastra + 30 g di pane integrale. Sabato: colazione con 200 ml di latte parzialmente scremato + una fetta di pane integrale o pancarrè integrale con 40 g di ricotta amalgamata con un cucchiaino di cacao amaro in polvere. Spuntino: 2 fette di ananas al naturale. Pranzo con 70 g di prosciutto cotto + peperoni alla griglia + 30 g di pane integrale + 2 fette di ananas. Merenda: una piccola macedonia di frutta. Cena: una mozzarella + pomodori + un piccolo panino integrale (40 g). Domenica: colazione con 200 ml di spremuta di arancia o pompelmo + 2 uova strapazzate + una fetta di pane integrale tostato. Spuntino: una piccola macedonia di frutta. Pranzo con 200 g di sogliole al cartoccio + zucchine alla piastra + un piccolo panino integrale (40 g). Merenda: uno yogurt bianco. Cena: 60 g di panne integrali alle zucchine + 60 g di salmone al naturale + insalata verde. Ecco le altre diete pubblicate sul nostro sito.