Calcio

La Sampdoria vince 5-3 in casa del Sassuolo

al Mapei Stadium

La Sampdoria batte il Sassuolo per 5-3 nell'anticipo della 28^ giornata. Al Mapei Stadium la squadra di Giampaolo riparte dopo la sconfitta contro l'Atalanta per 2-1 e prova a rientrare nella scia per l'Europa.

Crisi nera per il Sassuolo che nelle ultime tre sfide contro la Samp aveva mantenuto la porta inviolata. Servono solo 15 minuti per rompere il tabu': al 15' Defrel avvia una azione manovrata con Gabbiadini e Quagliarella per poi concluderla con un tiro ravvicinato, imprendibile per Consigli. Al 36' capitan Quagliarella, convocato in Nazionale, non smentisce la sua fama: l'azzurro fa sua una palla vagante e la scaglia alle spalle dell'estremo difensore neroverde. La reazione del Sassuolo e' affidata al migliore in campo: Boga e' bravo ad anticipare Bereszynski e a mettere in rete sugli sviluppi di un cross dalla destra.

Prima della fine del primo tempo c'e' spazio per il tris dei blucerchiati: al 40' e' Linetty a finire sul tabellino con una conclusione dopo uno scarico di Defrel. Nella ripresa De Zerbi cambia tutto (fuori Di Francesco e Djuricic, dentro Locatelli e Babacar) ma al 46' Murru, 5° assist stagionale, crossa per Praet bravo a realizzare il tap in vincente da pochi passi in spaccata. Il Sassuolo riesce ad accorciare il parziale con un tiro vincente dalla distanza di Duncan. La Samp decide di aumentare il ritmo per chiudere la partita: prima ci prova Quagliarella con un tiro deviato da Consigli in angolo, ma al 72' il portiere non puo' fare nulla per evitare il gol del 5-2: Linetty recupera palla e serve Gabbiadini che segna in diagonale.

Si abbassano i ritmi e al 92' il Sassuolo chiude la fiera del gol con una rete bellissima ma inutile: Babacar riceve palla dal limite e trova l'incrocio dei pali con un tiro a giro perfetto. Finisce 3-5, la Samp lancia un segnale alle pretendenti per l'Europa.

(ITALPRESS)