Melbourne

Formula1, Gp Australia: Vettel spero diventare preda

"Significa stare avanti"

Melbourne - "Meglio preda o cacciatore? Ora siamo tutti prede e cacciatori allo stesso tempo. Speriamo che quando usciremo da qui saremo la preda, vorrebbe dire che siamo davanti". Lo ha detto Sebastien Vettel, nel corso della prima conferenza stampa dell'anno, alla vigilia del Gp d'Australia.

"L'ambiente e' carico, c'e' ottimismo e voglia di vincere" ha detto il ferrarista. "I test a Barcellona sono andati bene e sono ottimista. Siamo piu' preparati e penso si possa solo migliorare. All'inizio della stagione c'e' un po' di nervosismo perche' dobbiamo capire a che punto siamo". Il tedesco parla anche del rapporto con il nuovo compagno di squadra, Charles Leclerc. "Siamo liberi di gareggiare e stiamo cercando di fare il meglio per la Ferrari per cercare di riportarla li' dove abbiamo comunque provato a spingerla in queste stagioni. Lo ha detto anche Binotto.

Ma la stagione e' lunga, adesso e' difficile immaginare questi scenari".

(ITALPRESS)