Napoli

Sequestrati a Napoli 136 mila litri gasolio di contrabbando

In prossimità dell'uscita autostradale di Napoli Nord

La Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato complessivamente 136 mila litri di gasolio di contrabbando. In particolare, in prossimita' dell'uscita autostradale di Napoli Nord, i militari hanno fermato un veicolo commerciale dotato di furgonatura isotermica (frigo), con targa polacca, che risultava essere accompagnato da documento di trasporto internazionale (CMR) con indicazioni non veritiere. Infatti, la successiva verifica ha consentito di scoprire all'interno dell'abitacolo dei bulk contenenti gasolio di contrabbando. Ulteriori controlli a 2 autoarticolati ha permesso di rinvenire 30 bulk, quest'ultimi tutti contenenti gasolio di contrabbando per un totale di 57 mila litri, mentre, in 2 aree di parcheggio di mezzi pesanti, scoperte 2 cisterne con analogo prodotto di contrabbando, per oltre 53 mila litri.

Tali aree erano prive di qualsiasi autorizzazione. I finanzieri hanno denunciato 6 responsabili, di cui 4 di origini polacche, 1 di origine ucraina ed 1 italiano, sequestrando 5 veicoli (tra motrici e rimorchi-cisterne) e 86 bulk contenenti prodotto petrolifero per un totale di 136.049 litri.

(ITALPRESS)