Strasburgo

Parlamento UE approva risoluzione che chiede estradizione Casimirri

322 voti favore, 25 contrari e 39 astensioni

Il Parlamento europeo ha approvato con 322 voti favore, 25 contrari e 39 astensioni una risoluzione non vincolante che chiede l'estradizione immediata in Italia di Alessio Casimirri, ex brigatista condannato in via definitiva a sei ergastoli per il sequestro di Aldo Moro e "protetto dal governo nicaraguense".

Casimirri oggi vive in Nicaragua, ma le autorita' italiane da tempo ne chiedono l'estradizione proprio perche' implicato nel sequestro di Aldo Moro, ex presidente della Democrazia Cristiana nonche' Presidente del Consiglio dei Ministri, e nell'assassinio degli agenti della scorta il 16 marzo 1978 a Roma. Nella risoluzione, il Parlamento prende atto della grave situazione in cui e' piombato il Paese dopo i tumulti che hanno avuto luogo nell'aprile e nel maggio 2018 e chiede alle autorita' nicaraguensi la definizione di una chiara tabella di marcia per elezioni libere, eque e trasparenti da organizzare nel prossimo futuro.

(ITALPRESS)