Ordinanza del Gip del Tribunale di Termini Imerese

Blutec: ai domiciliari presidente e amministratore delegato

Con l'accusa del reato di malversazione ai danni dello Stato

Agli arresti domiciliari il presidente e l'amministratore delegato di Blutec. La Guardia di Finanza di Palermo ha eseguito nei loro confronti un'ordinanza del GIP del Tribunale di Termini Imerese per il reato di malversazione ai danni dello Stato.

Sequestrato l'intero complesso aziendale e le quote sociali dell'azienda, disponibilita' finanziarie, immobiliari e mobiliari riconducibili agli indagati, per un valore di 16.5 milioni di euro.

(ITALPRESS)