Cuneo

Violenza sessuale su 13enne, un militare arrestato a Cuneo

E divulgazione di materiale pedopornografico sui social network

La Polizia di Stato ha arrestato un militare su mandato del Tribunale di Cuneo. L'uomo si sarebbe reso responsabile di ripetute violenze sessuali ai danni di una ragazzina di 13 anni e divulgazione di materiale pedopornografico sui social network.

L'uomo, un trentenne insospettabile, sposato e con famiglia, secondo la ricostruzione della Squadra Mobile di Cuneo avrebbe "abusato ripetutamente" della ragazzina "costringendola a subire molteplici rapporti sessuali". L'uomo, dopo averne carpito la fiducia, si sarebbe fatto inviare delle foto intime, costringendola a subire dei rapporti sessuali minacciando in caso contrario di rendere le immagini di dominio pubblico. La vicenda avrebbe avuto inizio nel mese di aprile e sarebbe andata avanti per diversi mesi, fino a quando la vittima non avrebbe avuto il coraggio di aprirsi prima con gli amici e poi con i poliziotti della Squadra Mobile di Cuneo.

(ITALPRESS)