Stava rubando all'interno di uno studio professionale

Ladro arrestato in flagranza dai Carabinieri a Scicli

E' stata una segnalazione a fare scattare l'intervento dei Carabinieri

I Carabinieri della Tenenza di Scicli hanno tratto in arresto in flagranza un giovane per furto aggravato in abitazione. A segnalare quanto stava accadendo in un'abitazione del centro è stata una telefonata di un cittadino che ha notato qualcosa di strano. La pattuglia formata dai militari di Scicli e Donnalucata ha raggiunto il luogo del furto, cogliendo in flagranza il giovane ladro.

Il malvivente si era introdotto in un’abitazione adibita a studio professionale, ed aveva appena asportato un tv led ed un personal computer per un valore di circa 1000 Euro. Al termine dell’operazione la refurtiva è stata recuperata ed il giovane, G. P., di 23 anni, è stato tratto in arresto in flagranza. Il titolare dello studio è stato grato ai Carabinieri per la prontezza d’intervento nonché per la restituzione della refurtiva. Il soggetto è stato posto a disposizione del P.M. di turno della Procura di Ragusa ed associato alla Casa Circondariale di Ragusa. L’Arma dei Carabinieri invita i cittadini a segnalare con fiducia tutti i possibili movimenti di veicoli e soggetti sospetti tanto da poter orientare le attività di controllo del territorio.