Benessere

Dieta dei colori per dimagrire in primavera: ecco come funziona

Bisogna scegliere un colore per ogni giorno della settimana

La dieta dei colori è quella ideale per dimagrire in primavera. Si tratta di scegliere un colore ogni giorno e mangiare alimenti dello stesso colore. Per capire come funziona basta scegliere tra gli alimenti elencati nelle seguenti calorie.

I cibi Bianchi: aglio, cipolla, cavolfiore, finocchi, funghi, pere, porri e sedano – hanno la proprietà di rassodare la pelle e controllare la pressione del sangue. Il merito è sostanzialmente della Quercetina, un flavonoide prezioso per la sua azione antiossidante. I cibi Rossi: tra i cui principali esponenti ci sono le fragole, il cocomero, i pomodori e i ravanelli – hanno un forte potere antitumorale e antiossidante. Contengono infatti Licopene, che protegge il cuore e aiuta la prevenzione dei Tumori. I cibi Giallo-Arancio: albicocche, arance, mandarini, carote, kaki, zucca, pesche, nespole – contengono Beta-Carotene, il precursore della Vitamina A. Questa vitamina è indispensabile soprattutto per proteggere la pelle dall’invecchiamento cellulare– e garantirci una bella tintarella al sole.

I Cibi Blu: viola sono fondamentali soprattutto nella prevenzione delle Patologie Cardio-Vascolari e delle Patologie relative alla Circolazione Sanguigna. Mirtilli, melanzane, prugne, fichi e uva nera proteggono i capillari sanguigni più fragili e stimolano la funzione della vista. Nei cibi Verdi, infine, la presenza della Clorofilla garantisce una potente azione Antiossidante e l’apporto di grande quantità di Magnesio e Acido Folico. Tra questi rientrano tutte le verdure a foglia larga, le insalate verdi, i broccoli, le bietole, i cavoli, gli asparagi, i carciofi, il prezzemolo, gli spinaci e le zucchine, oltre che l’uva bianca e i kiwi. Ecco le altre diete sul nostro sito.