Benessere

Artrosi: cos'è, cause, prevenzione e dieta

E' una delle cause di dolore cronico e di disabilità

L'artrosi è una delle principali cause di dolore cronico e di disabilità, colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Cos’è l’artrosi? Ecco le cause, la prevenzione e la dieta da seguire. L’artrosi è un’alterazione degenerativa di un'articolazione nel suo complesso, caratterizzata da lesioni progressive della cartilagine articolare e dell’osso sottostante, che provoca un grado variabile di limitazione funzionale e ha un impatto negativo sulla qualità di vita.

La cartilagine è un tessuto lucido e levigato che permettere lo scorrimento tra i due capi articolari. Quando la cartilagine viene usurata, fino a scomparire, le ossa nel movimento articolare fanno frizione una sull’altra e vengono danneggiate. Questo provoca dolore, tumefazioni e rimodellamento delle ossa stesse e dei legamenti articolari. L'artrosi può essere classificata come idiopatica, cioè senza causa nota, o secondaria ad eventi traumatici, a malattie endocrino-metaboliche o a patologie reumatiche. È una delle principali cause di dolore cronico e di disabilità (definita come bisogno di aiuto per camminare o salire le scale). A essere colpite sono soprattutto le ginocchia, le anche, le piccole articolazioni delle mani, la colonna cervicale e lombare. Questa condizione, che colpisce milioni di persone in tutto il mondo, tende a peggiorare nel corso degli anni. Si prevede un marcato aumento della prevalenza nei prossimi anni a causa dell’invecchiamento della popolazione e dell’incremento dell’obesità. Non esiste una cura, ma una serie di trattamenti farmacologici e chirurgici possono alleviare il dolore e migliorare la funzionalità articolare.

Dieta e prevenzione dell'Artrosi: negli ultimi anni sta assumendo un'importanza sempre più rilevante l'utilizzo di sostanze come la glucosamina solfato, la condroitina solfato e l'acido ialuronico (componente del liquido sinoviale con un'importanza fondamentale nella lubrificazione articolare) per curare e prevenire la patologia artrosica. Anche la dieta ha un ruolo importante: un'alimentazione ricca di antiossidanti, equilibrata, povera di alcol e non troppo ricca di alimenti di origine animale aiuta infatti a mantenere in salute le articolazioni. La dieta deve quindi essere orientata verso la limitazione di agenti ossidanti ed acidificanti fornendo tutte le sostanze nutritive di cui l'organismo necessita (in particolare vitamine, omega-3, minerali ed acqua).

Molto importante risulta il consumo di pesce, associato alla moderazione delle porzioni giornaliere di frutta secca ed oli di semi. L'artrosi non va confusa con l'artrite reumatoide. Mentre la prima insorge a causa di sovraccarichi, eventi traumatici e in genere a processi degenerativi legati all'invecchiamento, l'artrite reumatoide è causata da un'infezione di origine virale o batterica.