Benessere

Dieta della porzioni: le regole per dimagrire in salute

Basta inserire nel menù di ogni giorno alcuni alimenti

La dieta delle porzioni è facile da seguire e può far dimagrire fino a 3 chili in una settimana oltre a far cambiare delle abituni alimentari che spesso non fanno bene alla salute. Per funzionare bene bisogna rispettare alcune regole ovvere mangiare ogni giorno 4 porzioni di verdure appartenenti al gruppo 1, 2 porzioni di carboidrati o verdure appartenenti al gruppo 2, due porzioni di frutta, 4 porzioni di proteine magre, tre porzioni di grassi buoni.

Per capire cosa mangiare elechiamo gli alimenti che appartengono ai vari gruppi. Verdure del gruppo 1: sono tutte quelle verdure in Foglia e le verdure poco caloriche come l’insalata e cetrioli, la bieta, l’indivia, la cicoria, le erbette di campo, i crauti, il cavolo cinese, i ravanelli e germogli Mungo. Verdure del gruppo 2 : a questo appartengono le patate e le carote, la pasta e riso, la quinoa, l’avena il grano saraceno, prodotti da forno. Proteine gruppo 2: il pollo e tacchino, carne in gelatina, gli albumi, i latticini scremati, lo yogurt 0% Grassi, il tofu, il vitello, il pesce bianco, molluschi e crostacei. Grassi buoni: noci, avocado, olio di oliva, formaggi stagionati, olio di cocco e semi. Per la frutta: 100 grammi di frutta o mezza banana, una tazza di frutti rossi, oppure due piccoli mandarini O kiwi.

Per le proteine magre: 85 grammi di carne da cotta o tempeh o seitan da cotti, 100 grammi di pesce da cotto, 250 ml di latte scremato, 100 grammi di formaggi scremati, una tazza di yogurt scremato, 170 g di yogurt greco scremato, due uova o quattro albumi, 125 g di tonno al naturale, 250 grammi di molluschi crostacei da cotti e sgusciati. Utilizzando questi alimenti e seguendo le porzioni consigliate si può variare l’alimentazione ogni giorno ed avere un meù sempre diverso. Ecco le altre diete sul nostro sito.