Dati Istat

Industria, a gennaio produzione +1,7% su mese e -0,8% su anno

Nella media del trimestre novembre-gennaio

A gennaio l'Istat stima che l'indice destagionalizzato della produzione industriale aumenti dell'1,7% rispetto a dicembre. Nella media del trimestre novembre-gennaio, il livello destagionalizzato della produzione diminuisce dell'1,8% rispetto ai tre mesi precedenti.

L'indice destagionalizzato mensile mostra aumenti congiunturali diffusi a tutti i comparti; aumenta in misura marcata l'energia (+6,4%) e crescono anche i beni di consumo (+2,4%), i beni intermedi (+1,0%) e i beni strumentali (+0,3%). Corretto per gli effetti di calendario, a gennaio 2019 l'indice e' diminuito in termini tendenziali dello 0,8%. Gli indici registrano un accentuato aumento tendenziale per l'energia (+11,7%); diminuiscono invece i beni intermedi (-3,3%), i beni di consumo (-2,7%) e, in misura piu' contenuta i beni strumentali (-1,7%).

I settori di attivita' economica che registrano le variazioni tendenziali positive piu' rilevanti sono la fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria (+14,8%), le diminuzioni maggiori si registrano nella produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (-10,5%). La produzione industriale registra la prima variazione congiunturale positiva dopo quattro mesi di cali continui.

(ITALPRESS)