Operazione della Guardia di Finanza

Arrestati 67 corrieri di droga, sequestrati 78 kg di cocaina ed eroina

Sequestrati 51 kg di cocaina e 27 kg di eroina

La Guardia di Finanza di Bergamo ha arrestato tre persone e notificato un divieto di dimora nelle province di Modena e di Bologna per altre sette, accusate di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti e riciclaggio.

I provvedimenti cautelari hanno come destinatari nigeriani e giungono dopo una lunga indagine denominata "Charles de Gaulle", condotta dalla Guardia di Finanza di Orio al Serio, avviata nel marzo del 2017 a seguito dell'arresto di tre individui in aeroporto. I trafficanti, per sfuggire ai controlli, inviavano i corrieri nei Paesi Bassi con volo di sola andata e con al seguito il denaro contante necessario ad acquistare la droga per poi farli rientrare in Italia via terra. La droga veniva ingerita dai corrieri. In oltre due anni d'indagine sono 67 i corrieri di droga arrestati tra l'Italia, il Belgio, l'Olanda, la Spagna, la Francia, la Grecia e Malta.

Gli investigatori hanno individuato anche coloro che sono ritenuti i responsabili dell'organizzazione: dieci nigeriani tutti con base nel modenese. Sequestrati 51 kg di cocaina e 27 kg di eroina, oltre a denaro contante.

(ITALPRESS)