Audizione alla Commissione Finanze della Camera

Consob, Savona migliorare strumenti invece di aumentare poteri

Lo ha detto l'ex Ministro per gli Affari Europei

"Non e' necessario aumentare i poteri delle autorita' di controllo, ma migliorare gli strumenti". Lo ha detto l'ex ministro per gli Affari europei, Paolo Savona, in audizione davanti alla Commissione Finanze della Camera per l'esame della proposta della sua nomina a presidente della Consob.

"Penso che il triplice obiettivo di proteggere il risparmio, mobilitarlo per la crescita e minimizzare il rischio si possa giovare delle nuove tecnologie informatiche di valutazione che la scienza ha elaborato, piuttosto che un accrescimento delle normative di tutela e dei poteri di intervento delle autorita' di controllo", ha aggiunto. Nella replica alle domande dei membri della Commissione, Savona ha poi affermato: "Non brighero' come non ho mai brigato per entrare in carica. Alla mia eta', e' forte la tentazione di tornare al sole della Sardegna. Il mio curriculum dovrebbe dare una risposta circa la mia indipendenza".

(ITALPRESS)