Ordinanza del sindaco Peppe Cassì

Acqua inquinata a Ragusa, divieto per uso potabile: ecco dove

Nelle zone servite dall'impianto di San Leonardo

Acqua inquinata in alcune zone di Ragusa a seguito delle piogge delle piogge abbondanti dei giorni scorsi nel territorio ragusano. Il sindaco Peppe Cassì ha firmato un’ordinanza che vieta l’uso di acqua per scopi potabili ed alimentari del distretto idrico alimentato dall’impianto San Leonardo, limitatamente alle seguenti zone: San Luigi, Bruscè, Puntarazzi, Cisternazzi, nuovo Ospedale, contrada Nunziata e ragusa Ovest, centro storico Ragusa Alta e Ragusa Ibla.

Il sindaco spiega che l'ordinanza è stata disposta dopo che si è riscontrata la presenza di torbidità nelle acque provenienti dall'impianto di distribuzione di San leonardo e che sono in corso degli accertamenti e dei prelievi di campioni di acqua per delle analisi.