Accordo Stato-Regione permetterà di ricevere i fondi

Scongiurato a Modica il pericolo dei doppi turni a scuola

A darne notizia al Sindaco Abbate, l'assessore Lagalla

Scongiurato a Modica il pericolo dei doppi turni in alcuni Istituti scolastici della città. Con una telefonata questa mattina l’Assessore Regionale all’Istruzione, Roberto Lagalla, ha comunicato al Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, di essere riuscito a scongiurare il “pericolo” che aveva allarmato gli studenti dell’Istituto Alberghiero “Principi Grimaldi” e del Liceo Artistico “Galilei – Campailla”.

Grazie ad un accordo Stato – Regione arriveranno i fondi necessari per saldare gli affitti delle strutture che attualmente ospitano i due istituti e che solo qualche giorno fa erano stati disdetti dal Libero Consorzio di Ragusa a causa della mancanza di liquidità. “Ringrazio di cuore l’Assessore Lagalla – commenta il Sindaco di Modica – che si è subito attivato non appena l’ho informato del problema. Grazie a questo accordo abbiamo scongiurato i doppi turni e con essi i tantissimi disagi che avrebbero sofferto gli studenti di questi due storici Istituti. Quando qualche giorno fa parlavo di interlocuzione politica assente con la Provincia intendevo proprio questo. Siamo stati “costretti” a rivolgerci direttamente all’Assessore Regionale per risolvere un problema che riguarda non solo la Città di Modica ma l’intero territorio ibleo.

Purtroppo sette anni di commissariamento provinciale sono stati deleteri in tutti i settori ragion per cui c’è bisogno di ristabilire un governo politico che possa riprendere le fila e che sappia riportare la nostra provincia ai livelli che le competono. Alla fine di marzo l’Assessore Lagalla sarà a Modica per partecipare ad un convegno. In quell’occasione incontrerà nuovamente (a distanza di un anno) i rappresentanti del mondo della scuola modicana per affrontare anche altri problemi legati al comparto. Mi ritengo molto soddisfatto del risultato raggiunto, frutto di un impegno politico che non è mai mancato da parte del sottoscritto e che si è concretizzato oggi in questa importante notizia che ho subito comunicato ai Dirigenti Scolastici convocati a Palazzo S.Domenico”.