Incontro a Donnalucata

Area protetta nei fondali della foce dell'Irminio

Se ne parlerà oggi pomeriggio a Palazzo Mormina

Si parlerà dell'istituzione dell’area marina protetta dei fondali della foce del fiume Irminio in un incontro fissato oggi pomeriggio alle ore 18,30 a Donnalucata nei saloni del Palazzo Mormina Penna. L’incontro, è stato promosso dal Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza, e dai sindaci di Ragusa e Scicli Giuseppe Cassì e Vincenzo Giannone.

Sono stati invitati a partecipare le associazioni culturali, sociali, sindacali, imprenditoriali operanti nei territori interessati e punta ad avviare una fase di concertazione sul riverbero economico-turistico-produttivo dell’istituenda area marina protetta dei fondali della foce del fiume Irminio. Il litorale interessato dalla proposta si snoda dal piccolo promontorio ex cimitero posto all’inizio dell’abitato di Marina di Ragusa sino alla costa rocciosa tra Playa Grande e Donnalucata e si estende per poco più di 7 chilometri. Il primo ‘step’ riguarda l’inserimento di questa area nella Lista delle aree marine di reperimento. Una volta chiuso l’iter istruttorio viene emesso un decreto del ministero dell’Ambiente che contiene la denominazione, la delimitazione, gli obiettivi e la disciplina di tutela dell’area marina protetta.