Polizia Municipale

Vittoria, adozione aree verdi: sanzionate due ditte

Nella zona della Fiera Emaia

La Polizia municipale di Vittoria, su input della Commissione straordinaria, ha avviato un'attività di monitoraggio che ha ad oggetto il rispetto del regolamento comunale sull'adozione delle aree verdi. Sanzionate due ditte.

Le verifiche, coordinate dal Comandante Cosimo Costa, sono iniziate dalle aiuole di Via Garibaldi (nella zona compresa tra l'esterno della Fiera Emaia e il semaforo posto sulla provinciale per Santa Croce) ed hanno sortito due sanzioni nei confronti di altrettante ditte. Gli uomini della Polizia municipale hanno accertato che i titolari non hanno rispettato le norme del regolamento comunale, che prevede la presentazione della Scia (segnalazione certificata di inizio attività) dopo l'installazione dei pannelli pubblicitari nelle aree verdi. Nei confronti di una delle due aziende è stato anche elevato un verbale per violazione dell'art. 115, primo comma, del Tulps, il Testo Unico delle leggi di pubblica sicurezza: la ditta non aveva chiesto al Comune l'autorizzazione a svolgere l'attività.

Il controllo è proseguito anche nei capannoni in uso alle due aziende, che sono risultati edificati abusivamente; per questo si sta predisponendo un'apposita comunicazione all'autorità giudiziaria nei confronti del proprietario dei fabbricati. Sono in corso ulteriori verifiche. Il monitoraggio proseguirà nei prossimi giorni e riguarderà tutti gli spazi verdi comunali concessi in adozione. 

 
Commenta la News