Santa messa presieduta dal Vescovo

Il rito delle quindici visite alla Madonna di Lourdes a Ragusa

Processione eucaristica

Ultimi appuntamenti, nella rettoria chiesa di San Michele arcangelo, nel cuore del centro storico superiore di Ragusa, con il rito delle quindici visite alla Madonna di Lourdes che hanno preso il via lo scorso 11 febbraio e che si concluderanno lunedì 25.

Ogni giorno, alle 7,30, l’apertura della chiesa, alle 8,15 la recita del Rosario, la lettura dell’apparizione e la preghiera. Alle 9 la santa messa, l’esposizione del Santissimo Sacramento. Nel pomeriggio, poi, alle 16,30, la recita dei Vespri, la benedizione eucaristica, la recita del Rosario, la lettura dell’apparizione e la preghiera. Alle 17,30, quindi, la celebrazione della santa messa che, solo per la giornata di domani, venerdì 22 febbraio, sarà caratterizzata dalla preghiera di benedizione alle mamme in attesa. Ogni giorno, inoltre, dopo la santa messa c’è la processione “aux flambeau” attorno all’edificio di culto. Si prosegue alle 19,15 con la recita del Rosario, la lettura dell’apparizione e la preghiera.

Alle 20, la chiusura della chiesa. Si annuncia speciale, invece, la giornata di lunedì 25 febbraio quando la messa vespertina sarà presieduta dal vescovo, mons. Carmelo Cuttitta, mentre a seguire si terrà la processione eucaristica per le seguenti vie: San Michele, G. B. Hodierna, Roma, Ecce Homo e rientro a San Michele. Subito dopo ci sarà la benedizione eucaristica e il sorteggio. La serata conclusiva sarà animata dai volontari della sottosezione Unitalsi di Ragusa. Il rettore della chiesa di San Michele è don Giuseppe Cabibbo. In questi giorni, l’impresa ecologica Busso Sebastiano, che gestisce il servizio di igiene ambientale in città, ha effettuato un’azione di pulizia straordinaria nelle aree che saranno interessate dal corteo processionale di lunedì.