Maltempo in Sicilia

Maltempo, temporali e freddo dai Balcani: attesa neve a Ragusa

Temperature in calo

Weekend con freddo e neve in Sicilia, anche a Ragusa. Lo annunciano le previsioni meteo con l’arrivo nelle prossime ore di aria freddo e gelo dai Balcani. Correnti gelide provenienti dai Balcani si apprestano ad interessare l'Isola apportando un autentico crollo delle temperature, nevicate fino a quote molto basse e forti venti di Grecale.

A Ragusa già nel pomeriggio di oggi, venerdì 22 febbraio, il cielo si ricoprirà di nubi con deboli piogge previste in serata. Domani, sabato, 23 febbraio, tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio, la colonnina di mercurio subirà un repentino abbassamento, quanti cabile in almeno 6-7 °C in poche ore. La genesi di un vortice depressionario in movimento dallo Ionio proprio verso l'Isola genererà piogge, locali rovesci e qualche temporale, soprattutto sulle aree settentrionali ed orientali dell'Isola. Complice il crollo termico le precipitazioni assumeranno carattere nevoso fin sui 100-200 m. Attesi dunque fiocchi di neve mista pioggia e gragnola fin sui litorali tra Capo d'Orlando, Cefalù e Palermo; accumuli anche consistenti fino in collina sui rilievi settentrionali; potranno essere imbiancate oltre ad Enna, anche la città di Caltanissetta e soprattutto Ragusa nel corso della serata.

Non migliorano le previsioni per domenica, 24 febbraio, in quanto proseguirà l'afflusso freddo ed instabile dai Balcani anche se il cuore gelido andrà progressivamente attenuandosi, con esso anche lo zero termico tornerà a risalire gradualmente e di conseguenza la quota limite della neve che si assesterà intorno ai 1000 m di altitudine. Condizioni di residua instabilità atmosferica caratterizzeranno la giornata, con piogge e rovesci che risulteranno più intensi su Siracusano e Ragusano. Venti forti da nordest con possibili mareggiate sulle coste ioniche centro-meridionali. Migliora lunedì. (Fonte 3bMeteo)