Domenica mattina al Palaminardi

Primo Dance Festival ibleo a Ragusa

Promosso da Csen Danza Sicilia

Domenica, il Palaminardi di contrada Selvaggio a Ragusa ospiterà il Primo dance festival ibleo valido come terza tappa del ranking promosso da Csen Danza Sicilia. Una competizione amatoriale di danza sportiva sotto l’egida Csen con montepremi in denaro che vedrà la partecipazione di concorrenti provenienti da ogni parte della Sicilia e anche oltre.

La competizione prenderà il via intorno alle 9 e andrà avanti per l’intera giornata. Le discipline in lizza sono le seguenti: danze latino americane, danze standard, liscio unificato, ballo da salsa, danze caraibiche con tutte le categorie e le classi E, D, C, Basic, nazionale, open. Poi le discipline duo synchro latin di specialità a tema nelle categorie 5/7 e 8/11 e tutte le classi, ancora, si esibiranno le danze coreografiche nelle categorie Under 5, Under 7, Under 9 e Under 11 in tutte le classi. Quindi le discipline duo synchro latin di specialità a tema nelle categorie 12/15, 16/oltre, over 35, over 50 in tutte le classi e le categorie danze coreografiche nelle categorie Under 13, Under 16, Under 21, Over 16, Open, Over 35, Over 50 in tutte le classi.

“E’ grande lo sforzo organizzativo – afferma il presidente del comitato provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi – che il Csen Danza Sicilia sta portando avanti e siamo soddisfatti di potere ospitare a Ragusa, così come era già accaduto con la prima prova, la terza tappa del ranking regionale del nostro ente di promozione sportiva. Siamo certi che ci saranno numeri importanti, così risulta già dalle iscrizioni, e quindi si è messa in moto una straordinaria macchina operativa per garantire un’accoglienza all’altezza della situazione. Siamo certi che si tratterà di un appuntamento che, ancora una volta, farà registrare un record di presenze”.

L’iniziativa è promossa dalle scuole di danza Blue Stars diretta dai maestri Vito Scollo e Gianna Tasso e Dance School Academy dei maestri Giovanni Zambuto e Giovanni Perone. 

 
Commenta la News