Dolce tradizionale siciliano per Carnevale e San Giuseppe

Ravioli dolci o cassatelle di ricotta: ricetta siciliana

Facile da preparare in casa

I ravioli di ricotta dolci sono delle piccole cassatelle caratteristiche della tradizione siciliana che si preparano per Carnevale e per la festa di san Giuseppe. La ricetta siciliana che elenchiamo prevede l’uso della ricotta di pecora per il ripieno ma si può usare anche quella vaccina.

Ma vediamo quali ingredienti occorrono: 500 g di farina 00, 100 ml di Marsala o vino rosso, 120 g di strutto, un cucchiaino abbondante di miele, un tuorlo d'uovo, mezza scorza di limone grattugiata, 10 g di sale e olio per friggere. Prima di cominciare a preparare la pasta per i ravioli occorre preparare la ricotta, ecco cosa fare: mettere la ricotta di pecora a sgocciolare in un colino e riporla in frigorifero finché non avrà perso il siero, quindi setacciarla, mescolarla per bene in una terrina insieme allo zucchero e alla cannella in polvere e aggiungere le gocce di cioccolato e la zucca candita a dadini.

Preparazione della pasta dei ravioli: versare in una spianatoi la farina, il sale, il miele, lo strutto a pezzetti, la scorsa di limone grattugiata e il tuorlo d’uovo e cominciare ad impastare. Poi aggiungere piano piano il vino marsale e continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Formare una palla con la pasta, avvolgerla in una pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per almeno 60 minuti. Infine stendere la pasta fino a che abbia uno spessore di 2 mm circa e ritagliare tanti quadrati lunghi 10-12 cm. Porre un cucchiaio di farcitura al centro di ciascun quadrato e richiudere con l’altra metà di pasta in modo da formare una mezzaluna.

Rifinire i bordi delle cassatelle con una rotella dentellata da pasticcere e bucherellarne la superficie cosicché fuoriesca l'aria e non si aprano durante la cottura. Friggere poco per volta le cassatelle in abbondante olio caldo, rigirandole di tanto in tanto fino a farle dorare, e riporle su carta assorbente in modo che perdano l'olio in eccesso. Quindi cospargere le cassatelle con abbondante zucchero a velo e servirle una volta tiepide. Ecco le altre ricette siciliane pubblicate sul nostro sito.