Operazione di controllo del territorio

Due fratelli denunciati dalla Polizia a Vittoria

Uno dei due aveva un coltello a serramanico

Controlli della Polizia a Vittoria per le vie del centro sulla base delle direttive impartite dal Questore di Ragusa, Dott. Salvatore La Rosa. L’attività, diretta dal dirigente del Commissariato di P.S. di Vittoria, si è svolta attraverso il dislocamento sul territorio di numerose pattuglie impiegate nella perlustrazione e controllo del centro con particolare attenzione alle principali piazze della città.

Nella circostanza, oltre alle pattuglie del locale Commissariato, sono state impiegate ulteriori due pattuglie provenienti dal Reparto Prevenzione Crimine di Catania. Nel corso del servizio sono stati complessivamente controllati 42 veicoli (altri 374 sono stati controllati attraverso un sistema automatico di lettura delle targhe installato sui mezzi di servizio), 78 persone, sono state contestate 7 violazioni al codice della strada a seguito delle quali 2 veicoli sono stati sottoposti a sequestro ed uno a fermo amministrativo. Durante il controllo di un’autovettura in piazza Manin è stata eseguita una perquisizione che ha consentito il rinvenimento e contestuale sequestro di un coltello a serramanico del quale è vietato il porto.

Il possessore dell’oggetto, persona già conosciuta alle forze dell’ordine, è stato quindi denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere e per aver declinato false generalità agli operatori di polizia. Il fratello, che lo accompagnava in auto, è stato a sua volta denunciato per violazione delle prescrizioni impostegli dalla misura della sorveglianza speciale cui è risultato sottoposto.

 
Commenta la News