Primi al torneo Nazionale

Autismo, Miccichè premia la squadra Delfini Blu

La squadra palermitana di pallanuoto composta da autistici e normodotati

Autismo. Momenti di festa a Palazzo dei Normanni di Palermo. Il presidente del Parlamento siciliano, Gianfranco Miccichè, nella sala Pio La Torre ha premiato "Delfini Blu", la squadra palermitana di pallanuoto composta da giocatori autistici e normodotati, arrivati primi a Roma al Torneo nazionale di pallanuoto paraolimpica, organizzato dalla Finp, la Federazione italiana nuoto paralimpico.

“Siete ragazzi meravigliosi. La pallanuoto è uno sport molto difficile, vi faccio i complimenti per essere riusciti a salire sul podio e per sapere vivere lo sport come un’occasione di crescita – ha detto il presidente, abbracciando ogni giocatore e regalando loro una medaglia con il logo dell’Assemblea regionale siciliana -. Vi auguro un anno ricco di impegni e di trofei”. “La squadra, nata nel 2017, è l’unica siciliana per bambini autistici – ha spiegato la vicepresidente Marina Bellomo -. Allenata da Blasco Di Maio e Riccardo Guaresi, è formata anche da un team di psicologi ed esperti.

È stato un percorso faticoso, perché si tratta di uno sport complicato. Riuscire ad organizzare una partita è già una vittoria, arrivare primi al torneo nazionale è una soddisfazione enorme”.