Gran Premio Giovanissimi tra Sicilia e Calabria

Scherma Modica: Edoardo Aprile primo alla Prova Interregionale

Secondo prova Under 14

A Santa Venerina si è tenuta una lunga 3 giorni di scherma, con la 2º Prova Interregionale under14 del Gran Premio Giovanissimi tra Sicilia e Calabria, oltre al Torneo Promozionale under10 per esordienti sia con attrezzatura elettrica che in plastica.

Grande partecipazione con oltre 650 schermitori che hanno affollato soprattutto domenica gli spalti del palazzetto dello sport della cittadina etna. Numeri record di partecipanti anche per la Conad Scherma Modica, che ha portato in gara ben 81 piccoli schermitori tra gli agonisti e under10 promozionali. Diversi risultati di prestigio negli under14 per la società iblea, con una medaglia d’oro ottenuta da Edoardo Aprile nella gara dei maschietti fioretto, che bissa così la vittoria della prima prova e vince anche il titolo regionale di categoria con una gara di anticipo.

Per Edoardo, vista anche la finale alla prova nazionale di Treviso, la consacrazione per un possibile futuro come atleta di sicuro di valore. Due medaglie d’argento per Francesco Spampinato ed Elvira Sigona nei ragazzi/allievi fioretto maschile e femminile, ed una medaglia di bronzo per Marco Palermo fermato nel derby modicano in semifinale da Spampinato. Inoltre otto i finalisti nelle diverse categorie: Sofia Lucifora nelle bambine spada, Spadaro Karlotta nelle ragazze fioretto, Leonardo Aprile e Giacomo Carpenzano nei ragazzi/allievi fioretto, Marco Buscema e Giorgio Giurdanella nei maschietti fioretto e Tommaso Calabrese nei giovanissimi fioretto. Per gli under14 adesso obiettivo puntanto alle prove nazionali a squadre del Gran Prix kinder+ sport di marzo, con il fioretto a Colle Val d’Elsa e la spada a Bolzano.

Intanto da oggi al PalaMoak Giorgio Avola è al lavoro per preparare la tappa italiana di Coppa del Mondo, il Gran Prix FIE di Torino del prossimo fine settimana; quarta tappa del circuito 2018/2019. Avola numero 13 del ranking individuale internazionale, come di consueto scenderà in pedana già inserito nel tabellone dei 64. Mentre Giorgio sarà impegnato sulle pedane torinesi, Modica ospiterà la seconda prova Regionale di Qualificazione Assoluta di spada maschile e femminile, apputamento domenica 10 febbraio al PalaRizza con inizio alle ore 10.