Si sta riprendendo il giovane 22enne

Incidente mortale Rosolini, uscito dal coma l'unico sopravvissuto

E' ancora al Cannizzaro di Catania

Buone notizie arrivano dall’Ospedale Cannizzaro di Catania, dove si trova ancora ricoverato il giovane 22enne di Rosolini coinvolto nel terribile incidente avvenuto la notte tra sabato 19 e domenica 20 gennaio scorso e costato la vita a tre persone, sulla SS 115 Ispica-Rosolini.

Il giovane, trasferito dall’Ospedale Maggiore di Modica, al Cannizzaro di Catania, in elisoccorso, per la gravità delle ferite riportate nel violento impatto tra la sua Fiat Punto e la Yaris a bordo della quale viaggiavano le tre vittime, dopo diversi giorni è uscito dal coma e secondo quanto riferito dai medici del reparto rianimazione del nosocomio catanese, si sta riprendendo. Non si sa ancora se il giovane sia stato già messo al corrente di quanto accaduto e se sappia che su di lui pende l’accusa di omicidio stradale plurimo. I Carabinieri subito dopo il sinistro accertarono che il suo tasso alcolemico era di gran lunga superiore a quello consentito dalla legge.