Appuntamento alle 21

Al Naselli di Comiso stasera "Sogno di una notte a Bicocca"

Il palco si trasformerà in una cella carceraria

Il grande teatro dall’antica funzione catartica fa tappa oggi, sabato 2 febbraio, al Teatro Naselli di Comiso con lo spettacolo “Sogno di una notte a Bicocca”, scritto e diretto da Francesca Ferro. Una messa in scena che nella sua crudezza, il palco si trasformerà infatti in una cella carceraria, farà riflettere sulla possibilità sempre accessibile di volare con la fantasia oltre ogni muro fisico e mentale.

Una storia di liberazione dell’anima che metterà a nudo le “prigioni” in cui spesso ricadiamo. Sul palco, nella veste di chi ogni giorno il carcere lo vive, quindi detenuti e guardia carceraria, gli attori Ileana Rigano, Agostino Zumbo, Mario Opinato, Silvio Laviano, Renny Zapato, Giovanni Arezzo, Francesco Maria Attardi, Giovanni Maugeri, Vincenzo Ricca, Antonio Marino, Dany Break. A loro, per sconfiggere la monotonia carceraria, sarà offerta la possibilità di partecipare ad un laboratorio teatrale, guidato dalla stessa Ferro che, oltre che regista e autrice, è quindi anche interprete dello spettacolo. L’appuntamento, che fa parte della stagione teatrale dello Spazio Naselli, è stasera alle ore 21.00.