Incontro all'Assessorato allo sviluppo economico

Lo sviluppo della città di Ragusa

Stamattina in contrada Mugno

Sono state queste le linee guida di un proficuo e partecipato incontro che ha avuto luogo stamani presso la sala conferenze al primo piano dell'Assessorato allo Sviluppo Economico di Ragusa presso la zona artigianale di c/da Mugno, voluto dal Vice Sindaco dott.ssa Giovanna Licitra.

Nel corso dell'incontro si è discusso della partecipazione alle fiere nazionali ed internazionali, programmate per l'anno 2019 dal Comune di Ragusa in collaborazione con altri Enti Locali del Sud Est della Sicilia, tra cui alcuni Comuni del Val di Noto. Erano presenti i rappresentanti delle Associazioni di categoria, dei Centri Commerciali Naturali, dei Consorzi di Tutela delle D.O., dell'Associazione Siciliana Cuochi e di Slow Food. Presente presente anche l'Assessore al turismo Francesco Barone. A coordinare i lavori è stata la Vice Sindaco Licitra che ha presentato i 12 appuntamenti fieristici che vedranno la partecipazione del Comune capoluogo e che coinvolgerà attivamente anche gli altri undici Comuni partecipanti.

In queste fiere saranno allestiti stand che ospiteranno gallerie fotografiche e proiezioni di video che metteranno in evidenza i territori coinvolti. Prevista anche la proposizione di materiale promozionale, di show cooking e di incontri specialistici. “Questa partecipazione -ha sottolineato il ViceSindaco- riuscirà ad essere efficace solo se tutti gli stakeholder del territorio diventano parte attiva nei rapporti intrapresi con gli operatori”. Il Vice Sindaco ha proposto un protocollo pubblico-privato, finalizzato alla costituzione di un soggetto giuridico che abbia l'obiettivo di individuare un efficace percorso di promozione e di esplorazione dei mercati settoriali. Tale finalità può essere raggiunta -è stato sottolineato- attraverso l'individuazione di un destination makers, che leggendo il territorio in tutte le sue sfaccettature, ne colga le peculiarità e le specificità che lo differenziano, in modo da creare un target turistico del territorio di Ragusa.

I rappresentanti degli organismi presenti hanno condiviso le proposte dell'Amministrazione e nello specifico le azioni che si metteranno in atto nei prossimi giorni per la promozione del territorio.