Le autorità sanitaria invitano a fare la profilassi antibiotica

Ragazzo con meningite a Roma: profilassi a Montecitorio

Il 25enne aveva partecipato alla shoah

Un 25enne si trova ricoverato per meningite in un ospedale di Roma. Il giovane, il 25 gennaio aveva partecipato al convegno sulla Shoah alla Camera dei deputati. I rischi di contagio per i presenti hanno fatto scattare la profilassi antibiotica a Montecitorio.

Anche se i rischi di contagio per i presenti alla cerimonia sono comunque bassi a scopo cautelativo le autorità sanitarie di Montecitorio suggeriscono ai presenti una profilassi a base di antibiotici. E diramano una lettera a tutti i parlamentari in cui si chiede di contattare gli uffici della Camera qualora collaboratori o altre persone da loro invitati siano stati "presenti" al convegno "trasmettere ed insegnare la shoah è impossibile?", svoltosi lo scorso venerdì presso l'Aula del palazzo dei gruppi parlamentari.