Attualità

Inquinamento della costa, l'impegno di Fare Verde a Vittoria

Appuntamento alla spiaggia Lanterna di Scoglitti

0

0

0

0

0

Inquinamento della costa, l'impegno di Fare Verde a Vittoria Inquinamento della costa, l'impegno di Fare Verde a Vittoria

Sabato iniziativa di Fare Verde Vittoria, per ripulire una parte della costa scoglittiese, dai rifiuti di plastica. Saranno coinvolti gli studenti

Sabato prossimo, dalle ore 9.30 il gruppo di Fare Verde Vittoria, sarà impegnato a ripulire una parte del litorale della riviera Lanterna a Scoglitti. Per il gruppo di Vittoria è la nona edizione, ed anche quest'anno l'iniziativa vedrà protagonisti e parte attiva, i ragazzi delle scuole.

Il nostro Mare in termini tecnici è diventato una "zuppa di plastica", che causa danni non solo all'intero ecosistema marino ma anche agli uomini, entrando nella catena alimentare. I Rapporti dell'Ispra , del Cnr ma anche dell’Agenzia Ambientale delle Nazioni Unite, parlano chiaro; ogni giorno oltre 731 tonnellate di rifiuti plastici vengono dispersi nel Mediterraneo; dati agghiaccianti che sembrano non preoccupare in alcun modo cittadini consumatori ed istituzioni! Una parte di questa plastica con le mareggiate ritorna sulle coste, anche in forma di microplastica, inquinando irrimediabilmente spiagge e residui dunali, deturpando il paesaggio! Tutto il nostro litorale, da Randello a Costa Fenicia, è cosparso da pezzi di plastica di ogni dimensione.

L’iniziativa di Fare Verde ha l’obiettivo non solo di bonificare ma anche di riportare al centro dell’attenzione la necessità di ridurre i rifiuti e riciclarli il più possibile. Saranno anche dati alcuni consigli utili su come ridurre l'inquinamento e difendere i residui dunali,così come il mare e la spiaggia. L'invito è rivolto a tutti , alle associazioni ed ogni singolo abitante, alle istituzioni ed alle famiglie. 

 

0

0

0

0

0

Fare
Verde
Scoglitti
Plastica
Commenti
Inquinamento della costa, l'impegno di Fare Verde a Vittoria
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Aeroporto di Comiso, preoccupato il "Vussia"
News Successiva
Ragusa: accordo con Virtu Ferries per promuovere il territorio