Basket

Passalacqua Ragusa batte Broni: domenica a Lucca

Blinda il terzo posto

Passalacqua Ragusa blinda il terzo posto, battendo agevolmente Broni e mettendo quattro punti oltre agli scontri diretti nei confronti delle lombarde, in attesa che la classifica venga aggiornata dopo il ritiro di Napoli.

Per Romeo e compagne è sembrato anche tutto facile: partita giocata in crescendo, con quattro giocatrici in doppia cifra e la solita “doppia doppia” di Dearica Hamby, con 21 punti e 15 rimbalzi. Nell’ultimo quarto, anche spazio per le giovanissime Laura Gatti, Beatrice Stroscio e Giulia Bongiorno. Eloquente il punteggio finale di 82-50, a conclusione di un match virtualmente terminato già diversi minuti prima della sirena finale. “Tutte hanno risposto molto bene – commenta soddisfatto coach Gianni Recupido – oltre alle straniere tutte le italiane sono state molto positive, Formica l’ho risparmiata nella seconda parte di gara perché ancora deve entrare pienamente in condizione.

La partita è stata messa nella giusta direzione sin da subito e non era facile, perché Broni ha fatto grandi gare in tutti i campi, ha grande coesione e fiducia e noi siamo stati bravi a rendergli ogni cosa difficile, quindi gran merito alle ragazze per la dedizione e l’applicazione. In qualche momento è stato difficile attaccare perché chiudevano bene Harmon e Hamby ma lì siamo stati bravi a leggere i vantaggi che avevamo sulle esterne e soprattutto a dividere punti e responsabilità tra tutte. La rinuncia di Napoli? Dispiace per chi ci lavora e dispiace per il movimento femminile ma anche per il movimento basket in generale.

Non è una bella pagina. Soprattutto la solidarietà a chi aveva dei contratti e non verranno rispettati, e a chi dovrà magari cambiare categoria o accontentarsi. Dopo di che cambierà la classifica e cambieranno i valori in campo perché si mettono sul mercato diverse giocatrici e questo vedrà sicuramente cambiare gli equilibri”. Domenica prossima le ragusane saranno di scena sul parquet di Lucca per cercare di dare continuità al buon momento di risultati e prestazioni.