Il 20 febbraio la presentazione

Galaxy S10 in ceramica: contro graffi e cadute

Il dispositivo sarà lanciato in tre versioni

Cresce l’attesa per la data di lancio del Galaxy S10, il prodotto di punta di Samsung, che si terrà il 20 febbraio. Secondo alcune indiscrezioni sembra quasi certo che il dispositivo sarà lanciato in tre varianti: una base, una col supporto alla rete 5G e una versione top con ben 12 Gb di memoria Ram e 1 Tb di memoria interna che avrà una parte posteriore in ceramica, resistente a graffi e cadute.

Il Samsung Galaxy S10 con supporto alla rete 5G dovrebbe scostarsi dal modello "base" anche per il taglio minimo della memoria interna; secondo le ultime informazioni, infatti, questa variante di Galaxy S10 dovrebbe partire da un minimo di 256 GB. Riguardo la versione con la scocca in ceramica, questa dovrebbe essere realizzata con un processo speciale che permetta di resistere ai graffi e alle cadute, anche se tutto questo andrà ad incidere sul peso del dispositivo che potrebbe essere maggiore. Secondo il blogger Evan Blass la variante più economica del dispositivo Samsung dovrebbe chiamarsi Galaxy S10E, il modello principale, Galaxy S10, la variante pluri-accessoriata Galaxy S10 Plus (display da 6,4 pollici).

La versione con modem 5G sarebbe denominata Galaxy S10 X.