Si indaga su presunto caso di malasanità

Morte di Corrado Roccaro, oggi ispettori al Giovanni Paolo II di Ragusa

Acquisito materiale utile alle indagini

Visita ispettiva questa mattina dall’assessorato regionale alla salute all’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa per cercare di far luce sul presunto caso di malasanità denunciato nei giorni scorsi. I riflettori della Procura di Ragusa, che ha disposto l'acquisizione della cartella clinica, si sono accesi dopo la morte di Corrado Roccaro, 58 anni, di Avola.

L'uomo è deceduto a seguito di un intervento chirurgico che doveva essere di normale routine. Corrado Roccaro si era sottoposto ad un'ablazione atriale, un intervento al cuore che solitamente avviene in day hospital, o al massimo con una notte di degenza, ma ci sono state delle complicazioni e l’uomo è morto dopo un'agonia di undici giorni. I familiari di Corrado Roccaro, hanno presentato una denuncia - esposto alla Procura. Oggi l’arrivo da Palermo degli ispettori che hanno acquisito cartelle cliniche e documenti necessari a capire cosa non è andato.

 
Commenta la News