Sit-in martedì prossimo

Gilet gialli a Ragusa per la vertenza Banca Agricola Popolare di Ragusa

Il 21 gennaio incontro al Ministero

Un sit in davanti alla sede centrale di Ragusa della Banca Agricola per portare in piazza la protesta dei “gilet gialli” che si sono intestati la battaglia per salvaguardare i risparmi dei piccoli azionisti dell’Istituto di credito. E’ in programma martedì prossimo dalle ore 9.

La vicenda è esplosa quando migliaia di risparmiatori hanno chiesto alla Banca di riavere quanto avevano investito, ma una normativa prudenziale europea stabilisce che le Banche non possono riacquistare le proprie azioni e trasformarle in contanti da restituire ai piccoli azionisti. Tra le persone maggiormente penalizzate ci sono anziani e persone che hanno bisogno di cure o che vogliono aiutare i figli disoccupati. Migliaia di persone che chiedono la soluzione immediata del problema perché le esigenze sono impellenti e non possono aspettare i tempi della burocrazia o dei ricorsi in Tribunale.

Il 21 gennaio, inoltre, una delegazione dei gilet gialli sarà ricevuta al Ministero dell’Economia e Finanza, dal sottosegretario, Alessio Villarosa. Saranno presenti anche deputati regionali e nazionali siciliani.