Operazione congiunta Carabinieri-Guardia di Finanza

Mette a soqquadro pub a Scicli, arrestato albanese

E' il primo arresto dell'anno negli iblei

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modica ed i Finanzieri della Compagnia di Ragusa hanno arrestato in flagranza un cittadino albanese, per resistenza a Pubblico Ufficiale ed evasione dagli arresti domiciliari.

L'uomo, 31enne, aveva messo a soqquadro un pub della centralissima via Mormino Penna e stava infastidendo gestori e clienti che hanno chiesto l'intervento dei militari impegnati nel controllo del territorio. I militari arrivati in pochi minuti sul posto hanno identificato l’uomo che è risultato essere agli arresti domiciliari, e che si era allontanato arbitrariamente dal proprio domicilio. Alla richiesta dei documenti, il giovane, in evidenze stato di ubriachezza, si è rifiutato di fornire le proprie generalità tentando di opporsi al controllo. I militari hanno, quindi,lo hanno arrestato in flagranza di e lo hanno sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione del P.M. di turno della Procura di Ragusa, Fornasier.

L’operazione rappresenta il primo arresto in flagranza del 2019 in provincia di Ragusa, e sottolinea la proficua collaborazione tra le due Forze di Polizia. (Foto repertorio)