Attualità

Gelo e ghiaccio per Capodanno a Ragusa: allerta Protezione Civile

Da stasera 31 dicembre al 2 gennaio

0

0

0

0

0

Gelo e ghiaccio per Capodanno a Ragusa: allerta Protezione Civile Gelo e ghiaccio per Capodanno a Ragusa: allerta Protezione Civile

Gelo e allerta ghiaccio da stasera, 31 dicembre e fino al 2 gennaio. Attivato a Ragusa il presidio territoriale per il monitoraggio dei punti critici

A seguito di previsioni meteo avverse legate a probabili cali di temperatura previsti dalla tarda serata di lunedì 31 dicembre 2018 fino alla giornata di mercoledì 2 gennaio 2019, il sindaco di Ragusa Peppe Cassì ha attivato il presidio territoriale per il monitoraggio dei punti critici.

In coincidenza con i festeggiamenti di fine anno, si invitano i cittadini a prestare la massima attenzione negli spostamenti fuori e all’interno della città, soprattutto durante le ore notturne e nelle prime ore del mattino, per la formazione di lastre di ghiaccio sulle strade; si consiglia di tenere le catene a bordo delle auto. La Protezione Civile segnala inoltre alla cittadinanza i siti, di seguito elencati, in cui potrebbero riscontrarsi maggiori criticità:Via Risorgimento (dal rifornimento Agip fino all’incrocio S.S. 194), Via Monelli, Via Addolorata, Via Paestum (all’altezza del cavalcaferrovia), Via Archimede angolo Via dei Frassini, Corso Italia (zona Salesiani), Via Epicarmo (cavalcaferrovia di Via Zama), Viale delle Americhe (bretelle laterali e sottopassi), SP 13 (Centopozzi – all’altezza del sottovia S.S. 115), S.S. 194 (da Ibla a Giarratana). 

 

0

0

0

0

0

Gelo
Ghiaccio
Capodanno
Ragusa
Allerta
Protezione civile
Commenti
Gelo e ghiaccio per Capodanno a Ragusa: allerta Protezione Civile
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Botti di fine anno, invito unanime alla prudenza
News Successiva
Tariffe 2019 per immobili comunali a Ragusa