Il parlamentare del PD chiede spiegazioni all'assessore Pappalardo

Orchestra sinfonica, rimozione di Giorgio Pace: interrogazione di Barbagallo

Reazioni sul provvedimento di rimozione del sovrintendente

Il parlamentare del Partito Democratico Anthony Barbagallo ha presentato all’assessore al Turismo, Sandro Pappalardo, una interrogazione riguardante la rimozione di Giorgio Pace da sovrintendente dell’Orchestra Sinfonica Siciliana.

Barbagallo chiede di sapere quali sono le ragioni che hanno motivato il provvedimento, con largo anticipo rispetto alla scadenza del contratto. “Il governo regionale – afferma Barbagallo - invece di premiare il sovrintendente Giorgio Pace per gli ottimi risultati raggiunti dall’ente sotto la sua gestione, lo ha rimosso. Non sappiamo – sottolinea Barbagallo - se questa decisione sia dovuta alla fame di poltrone da occupare, o perché quel posto - in una logica di ‘ricompense elettorali’ - sarebbe già stato assegnato ad un ex assessore regionale”.

 Nell’interrogazione si chiede anche di conoscere quali iniziative si intende intraprendere per non disperdere i risultati conseguiti in questi anni dalla Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana ed impedire un ritorno a gestioni poco improntate alla regolarità e all’efficienza amministrativa”.