Nell'ambito della manifestazione Natale in luce

Eventi a Ragusa oggi e domani 30 dicembre: ecco il programma

I dettagli del programma

Tante le iniziative culturali in programma per il 29 e 30 dicembre promosse o patrocinate dal Comune di Ragusa. Nell’ambito delle iniziative della manifestazione “Natale in Luce” organizzata dall’amministrazione comunale.

Proseguono gli spettacoli di video-mapping il 29 e 30 dicembre sulla facciata del Duomo di San Giorgio con appuntamenti alle ore 19,15 – 20,15 - 21,15 - 22,15. Oggi sabato, 29 dicembre, presso la chiesa dell’Ecce Homo, alle 17, si terrà una conferenza sugli antichi mestieri del presepe a cura del prof. Giorgio Flaccavento e del prof. Paolo Antoci; a seguire la visita al presepe vivente curato dalla stessa parrocchia. A Ragusa Ibla, presso l’auditorium della chiesa San Vincenzo Ferreri, sempre il 29 e 30 dicembre si terrà il Teatro Nazionale dei Burattini dei fratelli Ferraiolo: due gli spettacoli, alle 17,30 ed alle 19 e domenica, 30 dicembre, anche alle ore 12.

Sempre a Ragusa Ibla una band itinerante animerà le vie del centro barocco il 29 e 30 dicembre, a partire dalle ore 19.  Sempre oggi sabato, 29 dicembre, ritrovo in Piazza Duomo, alle ore 16,30 per una visita guidata con degustazione di dolcetti natalizi tradizionali. Nell’ambito della stagione concertistica “Ibla Classica International”, patrocinata dal Comune di Ragusa, oggi al Teatro Donnafugata, alle ore 18, si terrà il concerto “Daniela Schillaci Opera Gala” con il soprano Daniela Schillaci e Gaetano Costa al pianoforte; eseguiranno musiche di Bellini, Rossini, Verdi, Puccini, Tosti.

Sempre oggi, 29 dicembre, spettacolo d’apertura della stagione teatrale 2018-2019, organizzata dal Comune di Ragusa, con la collaborazione di Massimo Leggio. Andrà in scena al Teatro Marcello Perracchio, alle ore 21, “Il Berretto a Sonagli”, una delle opere più note di Luigi Pirandello, a cura della Brigata D’Arte Sicilia Teatro di Belpasso. Lo spettacolo vede l’attore Miko Magistro doppiamente coinvolto, sia come regista che come protagonista e straordinario interprete di uno dei personaggi più emblematici della drammaturgia pirandelliana, Ciampa. Accanto a Miko Magistro una solida compagnia di attori iblei, tra cui Carmela Buffa Calleo e Massimo Leggio.