Monitorati i vulcani Etna e Stromboli

Terremoto di magnitudo 3.5 nelle Isole Eolie: sciame sismico

Altra scossa a Milo di magnitudo 2.8

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata alle ore 18,48 nel mare delle Isole Eolie.Il sisma ha avuto epicentro ad una profondità di 261 chilometri. Un'altra scossa di magnitudo 2.8 era stata registrata alle ore 17,22 a Milo in provincia di Catania.

Entrambi terremoti fanno parte di uno sciame sismico che solo oggi, 26 dicembre, ha fatto registrare oltre 30 scosse. Tutte sono seguite al terremoto di magnitudo 4.9 avvenuto nella notte tra il 25 e 26 dicembre a Viagrande sempre in provincia di Catania. Da giorni ormai l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia registra uno sciame sismico in Sicilia, seguito probabilmente ad una nuova eruzione del’Etna e del vulcano Stromboli. I due vulcani sono monitorati dagli esperti dell’Ingv. Il forte sisma di Viagrande ha danneggiato molte abitazioni e strade.

I crolli hanno ferito dieci persone in totali in vari Comuni catanesi.