Quattro le persone insignite

Consegnate onorificenze in Prefettura a Ragusa

Si sono distinti per il loro impegno professionale e sociale

Si è svolta nei Saloni di Rappresentanza del Palazzo del Governo a Ragusa, la cerimonia di consegna dei diplomi delle onorificenze dell'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana" conferite dal Presidente della Repubblica il 2 giugno scorso a quattro cittadini residenti in questa provincia che si sono distinti per il loro impegno professionale e sociale.

Il Prefetto Filippina Cocuzza, insieme ai Sindaci dei Comuni di residenza degli insigniti ed ai Vertici delle Forze di Polizia territoriali, alla presenza dei familiari degli stessi insigniti, ha consegnato le distinzioni onorifiche di Cavaliere sottolineando il significativo valore che rivestono tali benemerenze che costituiscono il giusto riconoscimento dell’operato di persone dotate di elevate qualità non solo professionali ma anche morali, che si sono distinte per la loro operosità, dedizione, correttezza ed impegno sociale e che, pertanto, rappresentano un modello civile da portare ad esempio alla pubblica considerazione.

Gli insigniti sono stati: Concetta Caruso modicana, attualmente viceprefetto a Ragusa, il modicano Francesco Baglieri, pensionato dall'anno scorso, Antonio Di Stefano di Santa Croce Camerina e funzionario della ragioneria di Stato a Ragusa e Saverio Giannì sciclitano, funzionario della Prefettura di Ragusa.